SCOPRI PERCHÉ CHI CERCA DI VENDERTI UN SOGNO IN REALTÀ TI STA INGANNANDO

SIAMO FATTI DELLA STESSA SOSTANZA DEI SOGNI


Questa è una famosissima frase tratta da La Tempesta di William Shakespeare e ho deciso di citarla all'inizio di questo articolo, poiché esprime a pieno il motivo per cui non puoi fidarti di chi cerca di venderti un sogno.

Prova ora a pensare di dare valore ai tuoi sogni, come potrebbero essere inseriti in un preventivo, ma soprattutto se il sogno è tuo, come può essere proposto da altri, come possono avere la pretesa di conoscere i tuoi sogni senza prima conoscere te?

Eh sì, perché il sogno fa già parte di te e proporti in vendita una cosa che già possiedi è un grande controsenso.

Se ci pensi bene il tuo matrimonio da sogno è già stato visualizzato, vissuto mentalmente, sognato letteralmente, magari desiderato sin da quando eri piccola/o.
Ti dico anche un'altra cosa, ovvero che, il sogno in cui credi fermamente, in verità è anche già realizzato, perché la data del tuo matrimonio esiste, è già fissata in un punto sulla linea temporale e avverrà sicuramente.

Ti consiglio quindi di non lasciarti prendere da frasi e parolone fumose, ma di cominciare a preoccuparti della risoluzione di quelle problematiche, dei quali pochi ti parlano per prediligere il discorso ’sogno’.
Concretizzare ciò che hai dentro significa scegliere soluzioni che prevengano ed eliminino ogni possibile intoppo ed imprevisto, in modo che il tutto si materializzi esattamente come l'hai visualizzato.

Cerimonia Vocale è un'esperienza nuova, studiata proprio sulla base di questo concetto, ovvero prevenire i problemi più fastidiosi che potrebbero rovinare il matrimonio e darti la possibilità di vivere la tua trasformazione in modo profondo e spettacolare.

Solo tu sai cosa sogni e sei padrone del tuo sogno
I sogni fanno parte di te e non possono essere venduti da qualcuno che non sia tu


Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Le immagini in esso contenute sono tutte realizzate da Cristina Verderio